Edizioni precedenti

2016

Descrizione

In questi anni, per caratterizzare il momento storico in cui viviamo, si è spesso fatto ricorso alla strana espressione «guerra di civiltà». Quando si fa uso di simili formulazioni il più delle volte non si sa bene di che cosa si parli e si cade vittima di quel luogo comune che piace così tanto agli amanti degli slogan. Che cosa è una «civiltà»? Che cosa caratterizza la «nostra» civiltà? In effetti da più parti si alzano voci per la difesa dell’Occidente, per la difesa dei «valori dell’Occidente», voci che peraltro poi incontrano qualche difficoltà sia nello spiegare che cosa si intende per «Occidente», sia nell’individuare i valori fondamentali che intervengono nella costituzione di tale categoria. L’argomento è senza dubbio complesso, anche perché non raramente questi stessi valori si sono trasformati in disvalori dando così vita ad un’ideologia violenta ed oppressiva. Tuttavia, proprio per non lasciare totalmente il campo in mano ai pubblicitari e ai demagoghi, conviene ritornare su questo grande tema concedendosi il lusso di qualche riflessione.

Calendario

Giovedì 7 aprile
Occidente, tra conquiste e derive.
Como, Teatro Sociale
Silvano Petrosino – Filosofo

Sabato 16 aprile
Declinazioni di una società multiculturale
Como, Teatro Sociale
Moni Ovadia – Attore e drammaturgo

Giovedì 28 aprile
L’Italia dopo l’Europa
Como, Teatro Sociale
Lucio Caracciolo – Giornalista e saggista

Venerdì 6 maggio
Elisir d’amore Off
Como, Teatro Sociale
Francesco Micheli – Direttore artistico della Fondazione Donizetti

Giovedì 12 maggio
Camminare sull’acqua
Como, Teatro Sociale
Toni Rüttimann – Pontiere

Sabato 28 maggio
La culla della civiltà
Como, Teatro Sociale
Luciano Canfora – Storico del mondo antico

Martedì 17 maggio
Donizetti Revolution
Lecco, Teatro della Società
Francesco Micheli – Direttore artistico della Fondazione Donizetti

Martedì 24 maggio
Occidente estremo, vi racconto il nostro futuro
Lecco, Teatro della Società
Federico Rampini – Giornalista ed editorialista di Repubblica

2015

Descrizione

Obiezioni: dialoghi e lezioni oltre i luoghi comuni

Occorre rifare uomini liberi.
Georges Bernanos, Français, 29

La nostra società propone di continuo – e in verità spesso impone – dei modelli di vita preconfezionati e logori: con insistenza tv, pubblicità, cinema e ora anche la rete ci mostrano come siamo e ci prescrivono come dovremmo essere.

Tali configurazioni sono il più delle volte delle semplici caricature: si passa dall’esaltazione di donne/uomini perfetti, senza limiti e incertezze, alla denuncia di casi pietosi ai margini estremi della società. In una tale situazione, che si fonda sul terribile principio del «tutto-o-niente», sembra che non si riesca a parlare dell’uomo con un minimo di serietà, di realismo e verità.

Reagendo a questo stile e alla superficialità diffusa, quest’anno Le Primavere affronteranno alcuni aspetti decisivi della nostra vita: il piacere e il dolore, il lavoro e la spiritualità; e la politica, l’espressione più alta e nobile dell’uomo, se ben intesa e altrettanto praticata.

I relatori ospiti avranno il compito di esprimere e condividere delle civilissime obiezioni ai modelli in voga: nel segno di un pensiero critico, che si oppone ai molti luoghi comuni, che scarta l’ovvio e predilige il vero. Un pensiero degno del nome e dell’ambizione.

Calendario

Mercoledì 4 marzo
Obiezioni. Oltre i luoghi comuni.
Como, Teatro Sociale
Silvano Petrosino – Studioso di filosofia contemporanea

Venerdì 13 marzo
L’impresa umanistica
Como, Teatro Sociale
Brunello Cucinelli – Stilista e imprenditore

Giovedì 26 marzo
L’undicesimo comandamento
Non nominare amore invano

Como, Teatro Sociale
Suor Giuliana Galli – Religiosa ed economista

Domenica 19 aprile
Adriano Olivetti. Il sogno possibile.
Como, Teatro Sociale
Spettacolo di Laura Curino e Gabriele Vacis con Laura Curino, Mariella Fabbris, Lucilla Giagnoni

Giovedì 30 aprile
Il ritorno del califfato
Medio Oriente tra crollo degli stati e tensioni settarie

Como, Teatro Sociale
Paolo Branca – Islamista e docente universitario

Mercoledì 13 maggio
Ave, Maria
Una lettura sregolata

Como, Teatro Sociale
Federico Roncoroni – Scrittore

2014

Descrizione

Non temete

Il “non temete”, pronunciato da Dio nella Genesi, è il tema dell’edizione 2014 delle Primavere di Como. È la promessa di ogni parola che Dio rivolge all’uomo: dopo la caduta, l’uomo è divorato dalla paura, è succube della paura, ed è per questo che Dio per poter parlare con l’uomo gli dice “non temere, non fare della paura il tutto della tua esistenza”.

Calendario

Mercoledì 26 marzo
Non temete.
Introduzione alle primavere 2014
Como, Teatro Sociale
Silvano Petrosino – Studioso di filosofia contemporanea

Martedì 8 Aprile
Non temete la politica
Como, Teatro Sociale
Paolo Mieli – Giornalista e saggista

Martedì 15 Aprile
Non temete lo scandalo della fede
Como, Teatro Sociale
Claudia Koll – Attrice

Mercoledì 23 Aprile
Non temete la scienza: concerto – conferenza “planetario”
Como, Teatro Sociale
I Deproducers e Fabio Peri – Gruppo musicale

Mercoledì 7 Maggio
Non temete le differenze
Como, Università degli Studi dell’Insubria, Aula Magna, Via Sant’Abbondio, 12
Card. Wilfrid Napier – Cardinale

Sabato 07 Giugno
Non temete di costruire il futuro
Como, Palazzo Terragni
Daniel Libeskind – Teorico dell’architettura

Mercoledì 11 Giugno
Non temete di fare impresa
Como, Teatro Sociale
Angela Missoni – Imprenditrice e designer

2013

Descrizione

Abitare il futuro

Non stiamo parlando del semplice domani, e nemmeno forse di un destino problematico e incerto: “Abitare il futuro” significa per noi provare a dar senso a questo nostro presente per meritarci un futuro diverso, possibile e migliore; significa anche prendere posizione, dare nuova linfa a espressioni quali condivisione, responsabilità, speranza.

Per una volta almeno abbiamo provato a non dar ragione a Kafka quando dice: “Lascia dormire il futuro come si merita”. No, svegliamolo questo futuro, provochiamolo, o meglio ancora sorvegliamolo con l’aiuto di relatori e artisti di prestigio: ascoltiamole queste voci intense e sincere per intendere suggestioni e promesse, per apprendere le eventuali ragionevoli certezze. Perché la notte, la presente notte, dovrà pur finire: e noi, in quell’ora, dovremo essere pronti, o quanto meno vigili, sufficientemente incolumi e sicuri.

Calendario

Venerdì 12 aprile
Le ali dell’uomo
Como, Sala Bianca del Teatro Sociale
Mons. Diego Coletti – Vescovo di Como
Moni Ovadia – Musicista
Diego Minonzio – Direttore de “La Provincia”

Martedì 16 aprile
La terra di Babele: soluzioni e riflessioni per un futuro abitabile
Como, Chiesa di San Giacomo
Silvano Petrosino – Filosofo
Carlo Ratti – Direttore del MIT Senseable City Lab di Boston e fondatore dello studio Carlo Ratti Associati
Diego Minonzio – Direttore de “La Provincia”

Martedì 30 aprile
In attesa della primavera
Evento ospite a cura de “Il Cittadino” di Monza
Monza, Teatro Manzoni
Yoani Sanchez – autrice del blog Generation Y

Martedì 7 maggio
Big Bang
Como, Teatro Sociale
Lucilla Giagnoni – Attrice

Mercoledì 15 maggio
Abitare il futuro: i rischi della gabbia d’oro
Como, Teatro Sociale
Shirin Ebādi – Avvocato iraniano – Premio Nobel per la Pace 2003
Diego Minonzio – Direttore de “La Provincia”

Martedì 21 maggio
Questa maledetta notte dovrà pur finire
Como, Chiesa di San Giacomo
Roberto Vecchioni – Cantautore
Diego Minonzio – Direttore de “La Provincia”
Alessio Brunialti – Giornalista

Martedì 28 maggio
Nel breve periodo siamo tutti vivi
Como, Chiesa di San Giacomo
Remo Ruffini – Presidente Moncler
Gian Luigi Paracchini – Giornalista del “Corriere della Sera”
Diego Minonzio – Direttore de “La Provincia”

2012

Descrizione

Sfide, orizzonti, frontiere

“La Provincia” invita la città a interrogare relatori di prestigio sul tema della frontiera intesa come luogo del coraggio e dell’avventura, matrice di nuove sfide, crogiolo di opportunità. Un tema comunque attuale, nobile e caldo, che non si può eludere, perché fa parte del nostro destino, anzi lo qualifica e lo incalza.

Calendario

Giovedì 12 aprile
La libertà come destino comune.
Como, Teatro Sociale
Lech Walesa – Fondatore di Solidarnosc – Premio Nobel per la Pace – Presidente della Polonia

Mercoledì 18 aprile
Vie di umanizzazione: noi e gli altri.
Lectio magistralis.

Como, Basilica di San Fedele
Enzo Bianchi – Priore della Comunità di Bose

Venerdì 27 aprile
Vandali.
L’assalto alle bellezze d’Italia.

Como, Teatro Sociale
Gian Antonio Stella – Giornalista e scrittore

Giovedì 3 maggio
Identità e comunità.
Storie di patrie, di terre e di confini.

Como, Basilica di San Fedele
Monika Bulaj – Fotografa
Giuseppe Frangi – Critico d’arte
Ambra Garancini – Presidente della Associazione Iubilantes, Como

Giovedì 17 maggio
Europa: vecchi confini, nuove frontiere.
Como, Basilica di San Fedele
Franco Cardini – Storico
Diego Minonzio – Direttore de La Provincia
Franco Cattaneo – Vicedirettore de L’Eco di Bergamo

Giovedì 24 maggio
Terra, corpo e spirito.
Recital di musica e parole.

Como, Chiesa di San Giacomo
Antonella Ruggiero – Cantante
Lucilla Giagnoni – Attrice

2011

Descrizione

Parliamo di valori

Quando abbracciamo un bimbo, quando osserviamo un tramonto sul lago, quando chiediamo alla politica di rispondere ai bisogni del cittadino, quando difendiamo la nostra terra e le sue tradizioni, parliamo di valori. Vogliamo trasmettere qualcosa che arriva da lontano e fa parte del sacro della vita. Il tema di questa prima edizione delle Primavere vuole essere l’augurio di una rinascita per la nostra stupenda città e per questo territorio pieno di risorse. Parliamo di valori per immaginare (e provare a raggiungere) orizzonti più grandi.

Calendario

Mercoledì 30 marzo
Il benessere e le sue misure (non si vive di solo PIL)
Como, Chiesa di San Giacomo
Mons. Diego Coletti – Vescovo di Como
Luigino Bruni – Economista

Giovedì 14 aprile
Il valore delle cose (il prezzo trasparente)
Como, Chiesa di San Giacomo
Loretta Napoleoni – Economista
Silvano Petrosino – Filosofo

Giovedì 28 aprile
Il valore del sapere (professionalità o destrezza?)
Como, Chiesa di San Giacomo
Gad Lerner – Giornalista
Mauro Magatti – Sociologo

Giovedì 12 maggio
La bellezza come scelta e come valore
Como, Palazzo Terragni
Philippe Daverio – Giornalista e conduttore televisivo