Incontri

Tutti gli incontri dell’edizione 2020 de Le Primavere sono sospesi

Cari amici,

ci dispiace molto dirvi che per ora l’edizione 2020 de Le Primavere è sospesa.

La decisione – che coinvolge molte persone: dai conferenzieri allo staff tecnico, passando per i fornitori – è stata presa tutt’altro che alla leggera, ma in questo momento difficile per la Lombardia e per l’Italia è inevitabile.

Non sappiamo quando tutti potremo riprendere una vita normale, che non significa solo essere liberi di muoversi ma anche avere lo stato d’animo giusto per affrontare le questioni messe sul piatto dalla nostra rassegna culturale. Questo momento tuttavia ci sarà, e ci troverete pronti a ripartire.

Come probabilmente saprete, il titolo de Le Primavere di quest’anno è “RINASCI-mente. Pensare circolare nel #nuovomondo”. Un’espressione che, alla luce di quanto sta accadendo, assume un nuovo significato. Abbiamo e soprattutto avremo la necessità di pensare diversamente la nostra realtà individuale e collettiva, che dopo il coronavirus sarà ancora di più un #nuovomondo che ci chiede di fare rinascere le nostre menti secondo una visione e un modo di agire maggiormente improntato all’umano e all’ambiente.

Non è questo però il momento di fare riflessioni che vadano oltre un pensiero circolare che ora deve essere tutto improntato verso la solidarietà, la fratellanza e l’essere vicini seppur nella distanza. Verrà il tempo di farlo e lo faremo.

Intanto però ci teniamo a dirvi che noi (e voi) insieme siamo Le Primavere, e come ogni primavera che si rispetti avrà una rinascita – noi ci auguriamo in autunno – fedele alle parole con cui Thomas Stearns Eliot apriva e chiudeva il secondo poemetto, “East Coker”, dei “Quattro quartetti”: “Nel mio principio è la mia fine / […] Nella mia fine è il mio principio”. Sono versi che vi chiediamo di tenere a mente, come faremo noi: la primavera non si arrende, ci vedremo ancora, speriamo presto.

Un abbraccio e un grazie a tutti,

Lo staff de Le Primavere

I vincoli della magia
giovedì 12 marzo

Rimandato – I vincoli della magia

Quando ancora non c'era il metodo scientifico c'era la magia che legava gli elementi con la passione e l'incantesimo. Siamo certi che questa dimensione è relegata al solo passato? - Silvano Petrosino - Simonetta Bassi

Raffaello
giovedì 23 aprile

Rimandato – Raffaello

Le magistrali performance di Vittorio Sgarbi hanno dimostrato come artisti antecedenti il nostro secolo abbiano fortemente inciso il modi di percepire il quotidiano in cui siamo immersi. - Vittorio Sgarbi