Luogo

Teatro Sociale di Como
martedì 14 maggio ore 20:30

Protagonisti

Licia Colò

Autrice, scrittrice e conduttrice tv

Invenzione: il tuo nome è donna, in viaggio con Licia Colò

A cura di Silvia Barbieri e Daniela Taiocchi. L’invenzione più dolce sono le donne, le donne che si inventano, le donne coraggiose e ribelli che hanno spinto le vele del progresso. Una rassegna di storie raccontate da comasche doc sul palco insieme a dei momenti con Licia Colò. Da Rita Levi Montalcini a Marie Curie sono tante le figure femminili che hanno rivoluzionato la nostra esistenza e che ogni genitore dovrebbe raccontare ai propri figli per comprendere il ruolo, misconosciuto, dell’elemento femminile nella storia e nella scienza. Nel passato, così come nel presente, troviamo tantissimi esempi di donne forti e indipendenti, che hanno rivoluzionato il mondo. Come Maria Montessori, filosofa e pedagogista fino a  Margherita Hack, due donne di scienza, forti e indipendenti. E ancora: contro ogni pregiudizio di genere si deve a Mary Anderson l’invenzione del tergicristallo e fu Rosalind Franklin la vera scopritrice del DNA subendo un torto che aveva radici in un radicato maschilismo. Mary Kingsley alla fine dell’Ottocento andò come unica donna bianca alla scoperta dell’Africa Orientale dando un grandissimo contributo alla botanica o la contemporanea astrofisica Sara Seager impegnata nella ricerca di forme di vita sugli esopianeti, o ancora Valerie Thomas, astronoma  che ha inventato il generatore di illusioni ottiche, impiegato nella Nasa. Una sfilata di nomi illustri e famosi per voce di donne comuni che facendosi narratrici per una sera, ritrovano in loro e accendono nel pubblico la piccola scintilla di invenzione quotidiana di ciascuna. La possibilità di partecipare come lettrici alla serata è aperto a tutte le donne di ogni età di Como e Provincia. Care donne, amiche delle Primavere, salite con noi sul palco a leggere le storie delle “Bambine Ribelli”. Ribelli come noi! Scrivete a leprimavere@laprovincia.it, dopo una sessione di prova salirete sul palco per dare voce alle bambine ribelli di ieri e di oggi.