Luogo

Teatro Sociale di Como
giovedì 23 aprile ore 20:30

Protagonisti

Vittorio Sgarbi

Critico d’arte, saggista, politico e opinionista

Rimandato – Raffaello

Le magistrali performance di Vittorio Sgarbi hanno dimostrato come artisti antecedenti il nostro secolo abbiano fortemente inciso il modi di percepire il quotidiano in cui siamo immersi.

Le magistrali performance di Vittorio Sgarbi hanno dimostrato come artisti antecedenti il nostro secolo abbiano fortemente inciso il modo di percepire il quotidiano in cui siamo immersi. Il critico d’arte esordì al Festival La Versiliana nell’estate 2015 con lo spettacolo teatrale “Caravaggio” e proseguì successivamente con gli altrettanto fortunati “Michelangelo” e “Leonardo”. Ad ogni appuntamento Sgarbi ha ammaliato il pubblico con una visione inedita degli artisti raccontati, stimolando le platee con la sua abile miscela di racconto, immagini e suoni.

Raffaello Sanzio è il quarto protagonista su cui vertono le nuove indagini sgarbiane, a completare un “polittico” sul Rinascimento di grande suggestione. “Raffaello affianca il tributo a ciò che sarà istituzionalmente la celebrazione del genio, di cui nel 2020 ricorrono le celebrazioni dal cinquecentenario della scomparsa”.

Raffaello è considerato uno dei più grandi artisti d’ogni tempo, la sua opera segnò un tracciato imprescindibile per tutti i pittori successivi, fu di vitale importanza per lo sviluppo del linguaggio artistico dei secoli a venire, diede vita ad una scuola che fece arte “alla maniera” sua. Raffaello fu un modello fondamentale per tutte le accademie, e la sua influenza è ravvisabile anche nei pittori moderni e contemporanei.

Spettacolo a pagamento

Costo del biglietto €25, acquistabile sul sito del Teatro sociale di Como.

A causa del divieto di assembramento della Regione Lombardia in seguito alla diffusione del Coronavirus, la vendita dei biglietti dello spettacolo “Raffaello” di Vittorio Sgarbi di giovedì 23 aprile al Teatro Sociale di Como è sospesa.

Tanta gente non lo sa
e dunque non se ne cruccia:
la vita la butta via
e mangia soltanto la buccia.
(Gianni Rodari)

LE PRIMAVERE GREEN

Pronti alle sfide delle Primavere Green? Di cosa si tratta? Semplice: in ogni serata delle Primavere, prima dell’inizio dello spettacolo, sarà lanciata una sfida al pubblico in sala. Vi sarà chiesto di fare nei giorni seguenti un’azione “green” e di mandare foto o messaggi all’indirizzo [email protected] per documentare la vostra sfida!

All’appuntamento successivo (e sul sito delle Primavere) saranno segnalate le esperienze più virtuose. Sarà anche l’occasione per ricordare a tutti le buone pratiche quotidiane e dare qualche consiglio utile per vivere in maniera sostenibile. Cosa aspettate a partecipare?

Sfida n. 9 – L’IMPATTO AMBIENTALE DEL TURISMO

Il turismo è responsabile di circa il 10% delle emissioni globali. In particolare il trasporto aereo ha un impatto ambientale enorme e incide parecchio sull’impronta ecologica individuale. Dovremmo privilegiare i mezzi pubblici o la bici anche per le vacanze!

Sfida: raccontaci o pianifica la tua vacanza a basso impatto ambientale.

Il 5 maggio segnaleremo le vacanze più ecologiche!
La Provinicia green-verde