Adriano Pessina

Adriano Pessina

Filosofo

Adriano Pessina, Monza 1953, filosofo della morale, da anni si occupa delle trasformazioni dell’esperienza introdotte dalle nuove tecnologie. Insegna bioetica e dirige il Centro di Ateneo di Bioetica dell’Università Cattolica di Milano.

Autore di numerose studi – tra cui ricordiamo il volume “Bioetica. L’uomo sperimentale “e il saggio “Il senso del possibile e l’orizzonte del limite nella civiltà tecnologica”, –  nel suo ultimo libro “L’io insoddisfatto. Tra Prometeo e Dio” si interroga sulla ricerca di perfezione e felicità che spinge l’uomo contemporaneo a fare sempre di più, secondo una logica della prestazione che vuole colmare il dislivello tra desideri e possibilità reali o immaginarie.