Nives Meroi

Nives Meroi

Alpinista

Ha scalato tredici dei quattordici Ottomila della Terra, senza ossigeno né portatori d’alta quota. Si è avvicinata all’alpinismo a 15 anni, a 17 ha salito le prime vie, dai 19 sempre con Romano, compagno di cordata e di vita.

Tra le loro imprese la prima invernale al Pilastro Piussi alla parete nord del Piccolo Mangart di Coritenza e quella alla Cengia degli Dei, sullo Jof Fuart.

Poi sono arrivate Ande, Himalaya, Karakorum e i grandi successi, come la salita, nel 2003, di tre Ottomila in soli venti giorni: Gasherbrum II, Gasherbrum I, Broad Peak, seconda cordata al mondo a realizzare quest’impresa e Nives prima donna in assoluto. Ora manca solo un “Ottomila” per completare tutti i quattordici ottomila, diventando la prima coppia al mondo realizzare l’impresa. Forza di volontà, passione e umiltà sono i valori che Nives racconta con la sua vita e ogni sconfitta alimenta una nuova voglia di ricominciare.